fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Top

Vaccini: quali evitare in gravidanza e quali i fondamentali

Amministratore 18 Febbraio 2019
Social

Quali sono le tempistiche per i vaccini in gravidanza? Quando va fatto il vaccino per rosolia, morbillo o il richiamo per l’antitetanica?

Il dott. Maurizio Orso è il resposabile del Centri Vaccinali di Niguarda e ci fornisce informazioni preziose su come comportarsi.

Una volta la vaccinazione comportava l’iniezione di una piccola quantità di virus o di batterio, per creare una reazione nel sistema immunitario. Tuttavia con il virus o il batterio vero e proprio c’era una certa percentuale di rischio di contrarre la malattia dopo l’inoculazione.

Adesso questo sistema non si usa più. I vaccini usati ora sono con virus attenuato, o virus-combinati, (con “pezzi” di virus o delle sue tossine). Queste sostanze provocano la reazione immunitaria senza evolvere nella patologia. Tuttavia, i vaccini a virus attenuato, se sono completamente sicuri fin dai primi mesi di vita, non lo sono per il feto. Quelli a virus-combinato invece sono completamente sicuri per mamma e bambino.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Qui trovate lo speciale Niguarda con tutti i consigli vaccino per vaccino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu