fbpx
Caricamento

Type to search

Assistenza Comunicazioni Notizie Locali Lombardia Sistema Sanitario Top

Esenzioni regionali, attenzione: cambiano molte codifiche

Redazione 17 Aprile 2019
Social

Con riferimento alla specialistica ambulatoriale, a decorrere dal 4 marzo 2019 le codifiche di alcune esenzioni regionali vengono uniformate a quelle nazionali, secondo quanto riportato nella tabella allegata in fondo all’rticolo “Specialistica Ambulatoriale – Esenzioni con codifica modificata”. Tale modifica non incide in alcun modo sui correlati diritti di esenzione.

Vengono aggiornate inoltre, sempre con decorrenza dal 4 marzo 2019, le codifiche di alcune esenzioni regionali per la farmaceutica, secondo quanto riportato nella tabella allegata in fondo all’articolo “Assistenza Farmaceutica – Esenzioni con codifica modificata”.

L’aggiornamento delle codifiche non modifica i diritti correlati alle esenzioni, ad eccezione della nuova esenzione G02 “invalidi di guerra appartenenti alle categorie dalla sesta all’ottava” che prevede un ampliamento dei beneficiari rispetto alle previgenti previsioni.

Sempre con finalità di semplificazione, si precisa che non saranno più applicabili i codici composti con il suffisso 0A/0R.

Potrebbe interessarti: Scadenze rinnovo esenzioni – novità 2019

Si precisa che:

• le codifiche nuove o aggiornate saranno applicabili dal 4 marzo 2019;

• in data 3 marzo 2019 verrà effettuata una transcodifica automatica dei codici di esenzione nell’Anagrafe Sanitaria.

Fase transitoria

Le eventuali impegnative o ricette cartacee, compilate a mano dal medico, aventi data successiva al 4 marzo 2019, che riportino l’indicazione della vecchia codifica, saranno accettate dagli erogatori e dalle farmacie purché abbiano una data di prescrizione non successiva al 31 maggio 2019.

Le prescrizioni rilasciate prima del 4 marzo 2019, con apposta la vecchia codifica, mantengono comunque la loro validità (annuale per le prestazioni di specialistica ambulatoriale, di 30 giorni per le ricette farmaceutiche) e potranno pertanto essere prenotate e accettate dagli erogatori e dalle farmacie fino alla data di validità della ricetta.

Le tabelle riepilogative delle esenzioni aggiornate per le prestazioni di specialistica ambulatoriale e per l’assistenza farmaceutica sono disponibili rispettivamente ai paragrafi Ticket ed esenzioni per la specialistica ambulatoriale (vedi allegato “Esenzioni specialistica ambulatoriale”), e Ticket ed esenzioni per l’assistenza farmaceutica (vedi allegato “Esenzioni per assistenza farmaceutica”).

Qui trovate la tabella con tutti i cambiamenti ai codici esenzioni

Fonte: Regione Lombardia

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu