fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Sistema Sanitario Top

Fascicolo Sanitario Elettronico: tutto online

Redazione 14 Dicembre 2018
Social

Vi domandate se esiste un modo per trovare tutti i propri dati sanitari come esami, esenzioni attive, ricette, visite mediche in un unico posto, magari con la possibilità di non dover portare ad ogni visita chili e chili di carte di esami pregressi da mostrare al medico? Ebbene, ciò che state cercando è il Fascicolo Sanitario Elettronico di Regione Lombardia: ecco come viene presentato sul sito dedicato.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è lo strumento con cui è possibile tracciare e consultare la storia della propria vita sanitaria condividendola con il personale abilitato secondo l’Informativa sul trattamento dei dati personali per il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Costituisce l’insieme dei dati e dei documenti digitali sanitari e socio-sanitari, relativi a eventi clinici (compresi quelli trascorsi) che ti riguardano, prodotti da medici e da personale abilitato anche di strutture diverse.

L’istituzione e alimentazione del tuo FSE, avviene a seguito del proprio specifico consenso libero e informato. Regione Lombardia, a fronte di tale consenso, si occuperà della gestione tecnica e informatica del tuo FSE, al fine di renderlo accessibile all’utente, e se lo si ritiene opportuno, anche agli operatori abilitati secondo Informativa sul trattamento dei dati personali per il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Nel FSE di Regione Lombardia è possibile:

  • ritirare i propri documenti sanitari (es. referti, lettere di dimissione, verbali di pronto soccorso, ecc.);
  • visualizzare il proprio percorso di presa in carico;
  • consultare le proprie ricette e ritirare il promemoria delle ricette elettroniche online;
  • conoscere lo stato vaccinale dei propri figli minorenni, e se si è nati dopo il 1990, anche il proprio;
  • gestire prenotazioni per esami e visite specialistiche;
  • ritirare le cartelle cliniche elettroniche richieste presso le ASST (Aziende Socio-Sanitarie Territoriali);
  • conservare, tramite il taccuino personale, documenti riguardanti il proprio percorso di cura, prodotti per esempio al di fuori del SSN e condividerli con gli operatori abilitati;
  • conoscere le proprie esenzioni (per patologia e invalidità) e le prestazioni coperte dalle stesse, rinnovandole se necessario.

Per saperne di più consultate l’ottimo sito della Regione.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Vuoi segnalarci la tua iniziativa?
Deve essere legata alla salute in Lombardia, ma soprattutto UTILE. Mandaci il comunicato stampa a redazione@tisostengo.it, se rispetterà le nostre linee guida verrà pubblicato su Tisostengo!

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu