fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Sistema Sanitario Top

Fascicolo Sanitario Elettronico: tutto online

Redazione 14 Dicembre 2018
Social

Vi domandate se esiste un modo per trovare tutti i propri dati sanitari come esami, ricette, visite mediche in un unico posto, magari con la possibilità di non dover portare ad ogni visita chili e chili di carte di esami pregressi da mostrare al medico? Ebbene, ciò che state cercando è il Fascicolo Sanitario Elettronico di Regione Lombardia: ecco come viene presentato sul sito dedicato.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è lo strumento con cui è possibile tracciare e consultare la storia della propria vita sanitaria condividendola con il personale abilitato secondo l’Informativa sul trattamento dei dati personali per il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Costituisce l’insieme dei dati e dei documenti digitali sanitari e socio-sanitari, relativi a eventi clinici (compresi quelli trascorsi) che ti riguardano, prodotti da medici e da personale abilitato anche di strutture diverse.

L’istituzione e alimentazione del tuo FSE, avviene a seguito del proprio specifico consenso libero e informato. Regione Lombardia, a fronte di tale consenso, si occuperà della gestione tecnica e informatica del tuo FSE, al fine di renderlo accessibile all’utente, e se lo si ritiene opportuno, anche agli operatori abilitati secondo Informativa sul trattamento dei dati personali per il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Nel FSE di Regione Lombardia è possibile:

  • ritirare i propri documenti sanitari (es. referti, lettere di dimissione, verbali di pronto soccorso, ecc.);
  • visualizzare il proprio percorso di presa in carico;
  • consultare le proprie ricette e ritirare il promemoria delle ricette elettroniche online;
  • conoscere lo stato vaccinale dei propri figli minorenni, e se si è nati dopo il 1990, anche il proprio;
  • gestire prenotazioni per esami e visite specialistiche;
  • ritirare le cartelle cliniche elettroniche richieste presso le ASST (Aziende Socio-Sanitarie Territoriali);
  • conservare, tramite il taccuino personale, documenti riguardanti il proprio percorso di cura, prodotti per esempio al di fuori del SSN e condividerli con gli operatori abilitati;
  • conoscere le proprie esenzioni (per patologia e invalidità) e le prestazioni coperte dalle stesse.

Per saperne di più consultate l’ottimo sito della Regione.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Vuoi segnalarci la tua iniziativa?
Deve essere legata alla salute in Lombardia, ma soprattutto UTILE. Mandaci il comunicato stampa a redazione@tisostengo.it, se rispetterà le nostre linee guida verrà pubblicato su Tisostengo!

Tags:
Menu