fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Ricerca

Tumore al seno: guarita donna con metastasi con cura sperimentale

Redazione 8 Giugno 2018
Social

La ricerca degli scienziati del National Cancer Institute (NCI, l’equipe di Steven Rosenberg ) pubblicata qualche giorno fa su Nature Medicine, ha impostato un nuovo approccio immunoterapico, che ha portato a una completa scomparsa dei tumori in una donna con carcinoma mammario metastatico avanzato a cui rimanevano ormai soltanto mesi di vita.

La paziente aveva già eseguito molti trattamenti, tra cui terapie ormonali e chemioterapia, ma nulla aveva fermato il progredire del cancro. Dopo il trattamento, tutti i tumori del paziente sono scomparsi e 22 mesi dopo lei è ancora in remissione. I linfociti infiltranti tumorali presenti in natura (TIL) sono stati estratti dal tumore della donna, “coltivati” al di fuori del suo corpo per aumentarne il numero e nuovamente iniettati nella paziente per andare ad aggredire il cancro.

I ricercatori sono particolarmente entusiasti del potenziale del TIL di trattare un gruppo di tumori chiamati “tumori epiteliali comuni”, che includono quelli del colon, del retto, del pancreas, della mammella e del polmone, che rappresentano insieme il 90% di tutti i decessi dovuti a cancro nel Stati Uniti, circa 540.000 persone all’anno.

Se studi più ampi supporteranno questi eccellenti risultati preliminari, produrre terapie basate sui Linfociti T individualizzate per ogni paziente sarà una sfida per la complessità dei laboratori e delle competenze richieste. Sfida che varrà sicuramente la pena accettare, per portare la lotta della malattia del secolo a un nuovo livello.

Fonte: Forbes

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu