fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Notizie Locali Lombardia

AIDS e HIV – Lombardia la regione con più casi

Camilla Retagli 30 Novembre 2017
Social

Parlare di infezione da HIV sembra fuori moda: dopo il picco di psicosi a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, sembra quasi che sia tornato tutto tranquillo. Purtroppo i dati non sono affatto positivi, ed il 1° dicembre, giornata mondiale contro l’AIDS, è qui per ricordarcelo. Quasi 3.500 nuovi casi in Italia nel solo 2016 di cui l’85,6% attribuibile a ragazzi tra i 25 e i 29 anni. Ma non è tutto: in oltre il 75% dei casi si scopre di essere sieropositivi molto dopo il contagio, ormai a ridosso della diagnosi di AIDS. Sembra incredibile, ma nel 1996 questo dato arrivava solo a poco più del 20%.

La Lombardia è la regione italiana con il maggior numero di casi rilevati: ben 691, di cui oltre la metà a Milano. Sorprende come oltre ai giovani ci sia un secondo picco di casi tra gli over 50.

Se quello che leggi ti è utile, regalaci un “like” su facebook: ti terremo informato sulle novità in Lombardia.

Abbiamo abbassato la guardia, e questo incide non solo su HIV e AIDS, ma anche su tutte le infezioni trasmesse sessualmente: pensate che dal 2000 ad oggi i casi di sifilide e gonorrea sono decuplicati, col preservativo utilizzato soltanto dal 20% degli intervistati nei sondaggi.

Per informazioni su tutti i progetti in essere e su un rapporto più approfondito rimandiamo all’ottimo sito di ATS Milano Città Metropolitana (clicca qui).

Se volete andare oltre ai confini nazionali, ed avere una prospettiva su cosa stia accadendo in Africa, vi consigliamo di scorrere verso il basso e cliccare sul nostro speciale.

Fonte: ATS Milano Città Metropolitana

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu