fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Sistema Sanitario

Desio: nuovo primario di Anestesia e Rianimazione

Redazione 4 Dicembre 2017
Social

Un altro passo verso il coinvolgimento della Università di Milano-Bicocca nel presidio ospedaliero di Desio: il nuovo primario di Anestesia e Rianimazione sarà Giuseppe Citerio, docente universitario e direttore della Summer School of Neurocritical Care 2017, fiore all’occhiello dell’Ateneo milanese.

Fonte: Comunicato stampa ASST Monza

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Dal 15 dicembre sarà il nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione del presidio di Desio. 

Il curriculum di Giuseppe Citerio, 56 anni, parla da solo: docente presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca in qualità di professore di Anestesiologia nel dipartimento Scuola di Medicina e Chirurgia, responsabile della Struttura semplice di Anestesia e Terapia Intensiva Neurochirurgica e dell’area Subintensiva dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Densa anche l’attività didattica: promotore e direttore della Summer School of Neurocritical Care 2017, Università Milano Bicocca, membro del Collegio docenti dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale (Dimet), dal 2014 ad oggi, oltre ad essere docente della Scuola di specialità in Anestesia e Rianimazione dell’Università Milano Bicocca, è docente di Anestesia e Rianimazione al Corso di Laurea di Odontoiatria e protesi dentaria, e di altri corsi e Master della stessa università.
“La Scuola di specialità di Anestesia e Rianimazione dell’Università degli Studi di Milano Bicocca è una delle più rinomate d’Italia – sottolinea il direttore generale della ASST di Monza Matteo Stocco -. Il prof. Citerio non solo porterà al presidio di Desio tutta la sua esperienza e la sua professionalità ma potrà seguire gli specializzandi che a breve anche a Desio faranno pratica nel reparto con professionisti in possesso delle competenze tecnico-assistenziali per seguire pazienti adulti e pediatrici sottoposti ad interventi in elezione ed in urgenza e in grado di trattare, secondo i più moderni protocolli diagnostico terapeutici”.
Il prof. Citerio rappresenta un valore aggiunto per l’ospedale di Desio e continuerà a portare avanti anche le ricerche che sta conducendo come rappresentante per l’Università degli Studi di Milano Bicocca nel Consiglio Direttivo del Laboratorio di Terapia Cellulare e Genica Stefano Verri e membro del “Policies Work Group” dell’International Initiative for Traumatic Brain Injury Research nella Commissione europea.
Vice Editor-in-Chief della rivista “Intensive care medicine”, editore del libro “Oxford Textbook of Neurocritical Care”, il prof. Citerio ha pubblicato 250 articoli su riviste indicizzate, 25 monografie, oltre 190 abstract.
“Il mio nuovo incarico – aggiunge Citerio – ha l’obiettivo di una maggiore integrazione delle attività dell’Università Milano Bicocca nelle attività del presidio di Desio. La Scuola di Specialità di Anestesia e Rianimazione si impegnerà ad inserire tra le attività cliniche e didattiche per gli specializzandi un periodo di rotazione a Desio, ampliando l’offerta formativa. Continuerò al contempo in Università le mie attività didattiche e di ricerca, cercando di promuoverle anche a Desio nell’area dell’emergenza e dell’anestesia e rianimazione nell’ottica di un miglioramento della qualità delle cure”.

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu