fbpx
Caricamento

Type to search

Assistenza Sistema Sanitario Top

Il 31 marzo scadono le esenzioni E30 – E40 – E02 – E12 – E13: come rinnovarle in Lombardia

Redazione 18 Marzo 2019
Social

Regione Lombardia con la D.G.R n. XI/1046 del 17/12/2018 ha previsto che – a partire dall’anno 2019 – le esenzioni E30 – E40 – E02 – E12 – E13 avranno una durata massima annuale, non automaticamente rinnovabile, con scadenza al 31 marzo di ogni anno.

ATTENZIONE: Importanti novità sul termine per il rinnovo dalla Regione Lombardia (aggiornamento 1 aprile 2019). CLICCA QUI

Per l’anno 2019

TUTTE LE ESENZIONI E30 – E40 SCADONO IL 31 MARZO 2019

Cosa fare per il rinnovo: presentare una NUOVA autocertificazione che attesti la propria situazione reddituale sulla base dell’ultima dichiarazione dei redditi.

Dove:

  • in farmacia – solo per i cittadini maggiorenni direttamente interessati con la Tessera Sanitaria (CRS) e fotocopia del documento d’identità.
    Non è possibile in farmacia effettuare l’autocertificazione in qualità di tutore, amministratore di sostegno di terzi o comunque con delega di terzi
  • presso gli Sportelli di Scelta e Revoca delle Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST) con la Tessera Sanitaria (CRS) e fotocopia del documento d’identità
  • on-line autenticandosi sul proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) al link https://www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it/

TUTTE LE ESENZIONI E02 – E12 – E13 SCADONO IL 31 MARZO 2019

Cosa fare per il rinnovo: presentare una NUOVA autocertificazione che attesti la propria condizione di avente diritto.

Dove:

  • presso gli Sportelli Scelta e Revoca delle Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST) con la Tessera Sanitaria (CRS) e fotocopia del documento d’identità
  • on-line autenticandosi sul proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) al link https://www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it/

Il rinnovo potrà essere effettuato anche prima della scadenza a partire dal 1 gennaio di ogni anno. Ma verrà posta automaticamente la scadenza del 31 marzo dell’anno successivo.

Fonte: ATS Brescia

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Prossimo Articolo

Menu