fbpx
Caricamento

Type to search

Assistenza Comunicazioni Sistema Sanitario Top

Esenzioni da rinnovare entro marzo: di che si tratta?

Camilla Retagli 20 Marzo 2019
Social

A fine marzo 2019, per la prima volta in Lombardia, andranno a scadere alcune tipologie di esenzioni che il soggetto titolare (o il tutore) dovrà rinnovare. Di quali esenzioni si tratta?

ATTENZIONE: Importanti Novità dalla regione sul termine per il rinnovo

Esenzione E02

Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico. Validità nazionale per specialistica ambulatoriale e regionale per assistenza farmaceutica.

Esenzione E12

Disoccupati iscritti agli elenchi anagrafici dei centri per l’impiego e familiari a loro carico, con reddito complessivo familiare lordo pari o inferiore a 27.000 euro, per il periodo di durata di tale condizione. Validità nazionale per specialistica ambulatoriale e regionale per assistenza farmaceutica.

Esenzione E13

Lavoratori in mobilità e loro familiari fiscalmente a carico, con una retribuzione lorda, comprensiva dell’integrazione salariale o indennità, non superiore ai massimali mensili previsti dalla Circolare dell’INPS n.19 del 30.1.2015 e suoi eventuali successivi aggiornamenti per il periodo di durata di tale condizione. (DGR n. 313/2013). Validità nazionale per specialistica ambulatoriale e regionale per assistenza farmaceutica.

Esenzione E30

Cittadini affetti da patologie croniche e trapiantati appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente, non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare secondo i parametri desunti dalla scala di equivalenza della tabella 2 al D.Lgs. n.109/98 e successive modifiche. Validità regionale per assistenza farmaceutica.

Esenzione E40

Cittadini affetti da malattie rare appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente, non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare secondo i parametri desunti dalla scala di equivalenza della tabella 2 al D.Lgs. n.109/98 e successive modifiche. Validità regionale per assistenza farmaceutica.

Come rinnovarle?

Trovate tutte le informazioni cliccando qui

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu