Caricamento

Type to search

Assistenza Comunicazioni Top

Nidi Gratis – Regione Lombardia spiega come accedere

Redazione 15 ottobre 2018
Social

Pubblichiamo la guida per avere l’asilo nido gratis per il periodo 2018-2019, dal sito di Regione Lombardia

La Misura Asili Nidi 2018-1019 rappresenta un sostegno alle famiglie diretta ad azzerare, ad integrazione delle agevolazioni tariffarie già previste dai Comuni, la retta altrimenti dovuta dai genitori per la frequenza del proprio figlio/a in nidi e micro nidi ammessi alla Misura.

Regione Lombardia rimborsa i Comuni in nome e per conto delle famiglie, che non dovranno quindi effettuare alcun pagamento.

Requisiti fondamentali

L’azzeramento della retta è condizionato:

– all’adesione alla Misura da parte del Comune con il quale la famiglia si relaziona per il servizio nido;
– all’iscrizione e frequenza del bambino presso un nido o micro-nido ammesso alla Misura;
– nel caso di nido convenzionato, alla circostanza che il posto occupato dal bambino sia tra quelli acquisiti dal Comune in convenzione;
– all’applicazione di tariffe commisurate all’ISEE al nucleo famigliare.

Al momento della presentazione della domanda, le famiglie devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Indicatore della situazione economica equivalente – ISEE ordinario (o corrente) 2018 inferiore o uguale a 20.000 euro;
  • essere entrambi occupati o, se disoccupati, avere sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D.Lgs n. 150/2015;
  • essere entrambi residenti in Regione Lombardia.

La domanda di contributo può essere presentata esclusivamente online attraverso il sistema informativo dedicato ai bandi (riportato nei link sottostanti) per accedere al quale occorre autenticarsi con il pin dellatessera sanitaria CRS/TS-CNS  (in tal caso sarà necessario quindi aver richiesto il PIN agli uffici territoriali di Regione Lombardia, all’ Ats – Asst ed essersi dotati di un lettore di smartcard e aver scaricato sul proprio computer il software per l’utilizzo) oppure con lo SPID.

Guarda i video tutorial che illustrano come accedere alla piattaforma dei bandi tramite CRS/CNS e SPID

Segui i seguenti passaggi per :

  • richiedere il pin della CRS/TS-CNS
  • scaricare il software necessario per l’utilizzo della CRS/TS-CNS
  • accedere ai bandi con SPID

A questo punto è possibile inserire la domanda nel sistema informativo

Per maggiori informazioni sulla modalità di accesso al bando leggi qui:  bandi online

La domanda va presentata entro il 20 novembre 2018 alle ore 12.00. Se accettata, prevede l’azzeramento della retta a partire dalla data di inizio della frequenza al nido per l’annualità 2018-2019. In allegato a questa pagina è possibile trovare l’elenco delle strutture (asili nido e micro nidi) con l’indicazione dei rispettivi comuni di appartenenza presso cui sarà possibile avere accesso al beneficio dell’azzeramento della retta.
Tags:
Menu