fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Top Wellness

Alimentazione da 0 a 3 anni: la guida scaricabile

Carola Rugani 22 Gennaio 2019
Social

Prezioso lavoro pubblicato dalla ATS Insubria per chiunque si trovi nelle condizioni di crescere un bimbo nei primi anni di vita. L’alimentazione giusta per i bambini non è una questione da sottovalutare e avere una guida scaricabile gratuita è sicuramente un grande vantaggio.

L’Unità Qualità della Nutrizione e Stili Alimentari di ATS Insubria ha quindi realizzato, in collaborazione con il Prof. Massimo Agosti, Direttore del dipartimento materno infantile dell’ASST Sette Laghi, le “Linee Guida” per la composizione dei menù nei primi 36 mesi di vita.

Trovate la guida completa scaricabile cliccando qui

Il documento è corredato da tipologie di alimenti più idonei, caratteristiche delle derrate alimentari, grammature indicate per fascia d’età e contiene indicazioni sia per i genitori che per le istituzioni pubbliche e private che si interessano di alimentazione dei primi 1000 giorni di vita. L’alimentazione, infatti, ha una funzione fondamentale nel percorso di crescita del bambino e costituisce uno strumento importante per lo sviluppo di molti aspetti della vita dell’individuo adulto.

“Ho partecipato molto volentieri alla stesura di queste linee guida perché rappresentano un bell’esempio di come si possa lavorare insieme, mettendo a frutto le competenze specifiche in modo da offrire all’utenza, nel nostro caso bambini e mamme, i migliori consigli sulla scorta delle conoscenze scientifiche attuali per una sana e corretta alimentazione. – ha spiegato il Prof. Massimo Agosti, Neonatologo e Pediatra, Professore di Pediatria Università Insubria e Direttore Dipartimento Donna e Bambino – ASST Sette Laghi – Tutto ciò in particolar modo importante nelle primissime epoche di vita, i primi 1000 giorni appunto, in cui davvero “se si comincia bene si è a metà dell’opera”, nel senso che si pongono le basi fisiologiche ma anche educative per una sana alimentazione non solo al presente ma anche per il futuro”.

I primi 36 mesi, durante i quali lo sviluppo psicomotorio e la crescita sono molto rapidi e influenzati da diversi fattori, fra i quali l’alimentazione, rivestono un ruolo fondamentale per i bambini sia da un punto di vista strettamente nutrizionale che da quello relazionale.

“Le Linee Guida rappresenteranno sicuramente un prezioso strumento, scientificamente validato, cui faranno riferimento tutti gli attori istituzionali e della società civile (Consultori familiari, pediatri di famiglia, asili nido, associazioni etc)  coinvolti attivamente nello sviluppo delle diverse progettualità previste dal Piano Integrato Locale per la Promozione della salute di ATS finalizzate alla promozione di corretti stili di vita nella prima infanzia.” – ha sottolineato la Dott.ssa Annalisa Donadini – Responsabile Promozione della Salute e Prevenzione Fattori di Rischio Comportamentali – ATS Insubria, mentre la Dott. ssa Maria Antonietta Bianchi – Responsabile Qualità della Nutrizione e Stili Alimentari – ATS Insubria ha chiosato: “Con questo documento si è voluto offrire anche ai genitori delle indicazioni utili per proseguire una corretta alimentazione dopo i primi mesi in cui l’allattamento esclusivo rappresenta la miglior alimentazione possibile.

Fonte: comunicato ATS Insubria.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu