fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Top

Disagi visivi da pc, smartphone e tablet: a Milano un ambulatorio

Giovanni Deleo 17 Ottobre 2018
Social

Più precisamente è la Medicina del Lavoro del Policlinico di Milano a fornire questo nuovo servizio a pazienti affetti da “Sindrome da affaticamento visivo”. L’obiettivo è curare quei disturbi che nascono in genere da deficit muscolari, innervazionali e sensoriali, difetti refrattivi o cattive abitudini, senza che dietro vi sia una patologia oculare.

L’esplosione del numero di schermi retroilluminati che abbiamo davanti, dal monitor del pc in ufficio al mai spento smartphone, passando per tablet e televisioni ha aumentato il numero di persone che soffrono di questi sintomi (il Policlinico ricorda bruciore agli occhi, secchezza, senso di pesantezza, affaticamento oculare, visione sfocata, doppia o confusa; ma anche in cefalea, postura alterata e tensioni muscolo-scheletriche)

Lo studio per il “DVD – Discomfort Visivo Digitale” consiste in un esame ortottico-refrattivo piuttosto articolato che valuta le performance visive, motorie, accomodative e lo stato lacrimale, indaga su abitudini e dispositivi digitali e si avvale della competenza del medico per la prima valutazione della colonna cervicale qualora i sintomi lo richiedano. Nei casi in cui sia necessario vengono effettuati approfondimenti, come visita oculistica finalizzata al compenso refrattivo o training ortottici.

Per beneficiare di questo trattamento sotto SSN occorre la richesta da parte del proprio medico di base  “ESAME PARZIALE DELL’OCCHIO (9501) con STUDIO DELLA MOTILITA’ OCULARE (9515) per AFFATICAMENTO VISIVO” presso POLICLINICO MILANO.

Per prenotare occorre seguire la consueta procedura.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Fonte: Policlinico Milano

Tags:
Menu