fbpx
Caricamento

Type to search

Como Comunicazioni Medicina Notizie Locali Lombardia

Luigi Colombo nuovo primario della Chirurgia Maxillo-facciale al Sant’Anna

Redazione 29 Giugno 2019
Social

Luigi Colombo è il nuovo direttore della struttura complessa di Chirurgia Maxillo-facciale dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia, ASST Lariana.

Lo specialista, già incaricato come “facente funzioni” nel febbraio di quest’anno dopo il pensionamento del precedente primario Paolo Ronchi, è stato nominato a seguito di pubblico concorso svoltosi la scorsa settimana.

Il dottor Colombo, comasco, classe 1958, si è laureato all’Università degli Studi di Pavia nel 1986. Nel 1991 si è specializzato in Odontostomatologia all’Università di Verona e nel 2003 in Chirurgia Maxillo – Facciale all’Università degli Studi di Milano.

Colombo è stato assunto all’ospedale Sant’Anna nel 1992, dove dal 1997 a oggi ha avuto l’incarico di alta specialità per la Programmazione e il trattamento delle dismorfie dento-facciali. Inoltre, è il coordinatore del GOIP – Gruppo Operativo Interdisciplinare permanente per lo studio e la terapia dei pazienti affetti dalla sindrome delle apnee del sonno (OSAS) e responsabile dell’ambulatorio di gnatologia.

Lo specialista negli ultimi dieci anni ha eseguito oltre 1.300 interventi come primo operatore.

Il nuovo primario ha al suo attivo anche attività di formazione come docente a contratto dell’Università degli Studi dell’Insubria al Corso di Laurea in Odontostomatologia e Protesi Dentaria nel 2006-2007 per l’insegnamento di Tecniche chirurgiche maxillo-facciali e dal 2013 al 2018 per quello di Patologia speciale chirurgica odontostomatologica e oltre 70 tra partecipazioni a convegni e pubblicazioni scientifiche su riviste di rilievo nazionale e internazionale. Il dottor Colombo è coautore anche di due testi scientifici, “Dismorfie dento-facciali. Trattamento ortodontico-chirurgico” (P. Ronchi, 2004) e “Elementi di anatomia umana normale e dell’apparato stomatognatico – Manuale per assistente di studio odontoiatrico” (2018).

Fonte: comunicato ASST Lariana

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu