fbpx
Caricamento

Type to search

Approfondimenti Bergamo Brescia Como Comunicazioni Cremona Lecco Lodi Mantova Milano e Hinterland Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Pavia Sondrio e Valtellina Top Varese

Nati per Leggere, la giornata che promuove il piacere della lettura per i bambini

Redazione 17 Novembre 2020
Social

Il 18 novembre è la Giornata Regionale “Nati per leggere“, una giornata per diffonde la lettura a bassa voce“, la lettura di relazione, per insegnare ai nostri bambini ad amare la lettura attraverso un gesto d’amore: un adulto che legge una storia.

ASST Pavia ci ricorda l’importanza di questa giornata.

Sul sito internet di Nati per leggere potete trovare una lista di libri consigliati per bambini, selezionati tenendo conto della qualità narrativa, delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell’impaginazione e degli aspetti pedagogici.

CLICCA QUI per accedere a Nati per leggere

Cari genitori e cari bambini,

vogliamo essere un po’ di aiuto per sostenervi in questo particolare momento di emergenza Covid. Siamo certi che ognuno di voi può trovare risorse nuove e speciali per affrontare la situazione e così vogliamo esservi accanto.
Vogliamo esservi accanto proponendovi qualche video, condividendo alcuni libri e alcune esperienze con i più piccoli.
 
Vi ricordiamo cari genitori che “leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età è una attività molto coinvolgente e rafforza la relazione adulto-bambino. I pediatri indicano che la lettura condivisa durante i primi 3 anni di vita è la cosa più importante che i genitori possono fare per sostenere lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino. Un bambino che riceve letture quotidiane acquisirà un vocabolario più ricco, avrà più immaginazione, si esprimerà meglio e sarà più curioso di scoprire il mondo”.

Inoltre “leggere a bassa voce è piacevole, crea l’abitudine all’ascolto, aumenta la capacità di attenzione e accresce il desiderio di imparare a leggere quando il bambino sarà più grande”.

La voce del genitore è magia per il bambino.
 
L’elemento che più conta è lo stare insieme e condividere la lettura in famiglia:

La lettura rafforza la relazione tra l’adulto e il bambino e facilita un processo di conoscenza reciproca importantissima per instaurare un dialogo e un confronto utili alla crescita globale del bambino

Il modo in cui un genitore si relaziona con il proprio bambino dipende da molti fattori ed ogni genitore cerca di fare del suo meglio, seguendo il proprio istinto per prendersi cura del suo bambino. Tra tutte le pratiche che si sono dimostrate efficaci sia a favorire una buona relazione tra genitore e bambino, sia a sviluppare specifiche funzioni mentali, c’è la lettura, l’attività di gran lunga più studiata nei suoi meccanismi e nei suoi effetti sul bambino.

Vi auguriamo buon divertimento e ci auguriamo di avervi presto nei nostri Consultori Familiari ASST Pavia.

Fonte: ASST Pavia e Nati per leggere

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu