fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Top

ASST Monza, nuove modalità di accesso a prenotazioni e prestazioni

blank
Redazione 30 Giugno 2021
Social
blank

Cambiano le modalità di accesso a prenotazioni e prestazioni nelle strutture di ASST Monza (San Gerardo, Ospedale Vecchio, Brugherio).

 OSPEDALE SAN GERARDOOSPEDALE VECCHIO
VIA SOLFERINO  
BRUGHERIO
PRENOTABILITA’ ed EROGAZIONEDELLE PRESTAZIONIGraduale riapertura delle agende SSN in tutte le classi di priorità.
Apertura sportelli: da lunedì a venerdì 7.30 -16.00Apertura sportelli Laboratorio analisi: da lunedì a venerdì dalle 7.00 alle 9.30
Graduale riapertura delle agende SSN in tutte le classi di priorità (no punto prelievi)Apertura sportelli: da lunedì a venerdì 8.00 -16.00 Chiuso: Cup e Punto Prelievi
Aperto: Servizio Vaccinazioni – UONPIA –Consultorio familiare
PRENOTAZIONELIBERA PROFESSIONEAMBULATORIALE E DI RICOVEROL’attività Libero Professionale ha ripreso gradualmente.
Apertura sportello dedicato: da lunedì a venerdì 15.00-18.00
L’attività Libero Professionale ha ripreso gradualmente.  

Per l’accesso agli sportelli CUP è necessario prenotare il posto in coda, utilizzando la app zerocoda oppure il sito https://prenota.zerocoda.it, selezionando il presidio e la coda dedicata, sia per prenotazioni  in SSN che Libera professione.

In caso di sospensione di attività i cittadini verranno informati telefonicamente o tramite sms.

In caso necessità per la prenotazione con zerocoda contattare 0392336080 dalle ore 8.00 alle ore 16.00 da lunedì a venerdì (non festivi). Il servizio non svolge attività di prenotazioni, spostamenti, annullamenti).

È sempre possibile prenotare le prestazioni senza recarsi agli sportelli tramite il Contact Center Regionale 800 638 638 (per prestazioni in SSN) – 800 890 890 (per prestazioni in Libera Professione).

https://www.prenotasalute.regione.lombardia.it/sito/Menu-principale/Come-prenotare

L’accesso alle strutture è consentito solo a chi ne ha effettiva necessità ed è consigliabile utilizzare, ove
possibile, procedure informatiche o telefoniche per lo svolgimento delle attività (prenotazione e
pagamento telematici, scelta-revoca, ritiro referti, richiesta e ritiro copia documentazione sanitaria, ecc.).

Accesso alle strutture
 L’ingresso avviene preferibilmente per prenotazione ed è fortemente sconsigliato prima di 15
minuti dell’orario della prestazione.
 E’ prevista la misurazione della temperatura corporea con limitazione dell’accesso in caso di
temperatura superiore o uguale a 37,5°C e/o sintomi respiratori.
 E’ consentito solo indossando la mascherina chirurgica. È vietato l’uso di mascherine con valvola di
efflusso.
 Si raccomanda il frequente lavaggio delle mani o l’utilizzo di gel idro-alcolico.
 All’interno è necessario rispettare il distanziamento sociale di almeno 1 metro e seguire i percorsi
indicati dalla cartellonistica e dalla segnaletica orizzontale. È vietato qualsiasi assembramento.

Accompagnatori
 L’accesso agli accompagnatori non è consentito. Sono previste eccezioni in caso di
accompagnamento di pazienti minori, disabili e non autosufficienti e/o di procedure in sedazione.
 In caso di ricovero, potrà essere individuato un accompagnatore/visitatore per ogni paziente, che
dovrà eseguire il tampone rino-faringeo.

Visite degenti
 Le visite ai degenti devono essere limitate al minimo indispensabile e devono essere
preventivamente autorizzate dai responsabili del reparto di degenza.
 Per accedere alla strutture, il visitatore deve esibire l’autorizzazione scritta.

Prestazioni ambulatoriali
 Prima dell’erogazione, è prevista la somministrazione di un questionario per identificare
un’eventuale esposizione al Covid 19 e per valutare la presenza di sintomi respiratori. In caso di
positività, la prestazione può essere rimandata (se non indifferibile) e può essere proposta
l’esecuzione del tampone rinofaringeo.

Ricovero
 Prima del ricovero è obbligatoria l’esecuzione del tampone rino-faringeo per la ricerca del Covid-19.
In caso di positività, il ricovero, se differibile, verrà rimandato rivalutando la classe di priorità,
altrimenti verrà effettuato presso reparti dedicati a pazienti Covid positivi.
 Durante la degenza è necessario attenersi alle norme igienico-sanitarie in vigore nel Presidio
Ospedaliero, seguendo attentamente le indicazioni comunicate dal personale sanitario e riportate
nella cartellonistica.

Fonte: www.asst-monza.it

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu