fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia

L’Istituto Cavalieri regala un libro a ogni bambino che entra in Ospedale

Redazione 20 Dicembre 2018
Social

Milano, 20 dicembre 2018 – Nella giornata internazionale della solidarietà umana, istituita dall’Onu e che ha tra gli obiettivi quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della solidarietà, l’ASST Gaetano Pini-CTO annuncia di aver ricevuto dall’Istituto Cavalieri 1.760 euro da utilizzare per l’acquisto di libri da regalare ai pazienti dell’area pediatrica dell’Ospedale.

L’Istituto comprensivo, lo scorso 4 giugno, ha promosso la manifestazione “Correre per un sogno”. Grazie all’impegno dei suoi allievi ha raccolto fondi, devoluti in parte al progetto “Ciao Sono Io” dell’ASST Gaetano Pini-CTO.

“Ciao Sono Io” è un’iniziativa, finanziata dalla Fondazione Cariplo, che è durata un anno intero e ha permesso di:

• Inaugurare una nuova area pediatrica, in un’ala dell’Ospedale più funzionale alle esigenze dei più piccoli;
• Creare all’interno dell’area pediatrica uno spazio dedicato ad attività ricreative, dove è stata trasferita una piccola biblioteca, allestita dalla Onlus Il Sorriso di Matilde;
• Animare l’area ricreativa con attività ludiche indirizzate a sviluppare l’interesse dei bambini verso la lettura, con l’ausilio dei volontari dal naso rosso dell’Associazione Veronica Sacchi, e verso l’arte, grazie ai designer de IlVespaio che hanno aiutato i pazienti a creare degli autoritratti che sono esposti a LaTriennale di Milano fino al 13 gennaio;
• Riattivare la sezione di Scuola in Ospedale grazie all’impegno dell’Istituto Cavalieri.

Il progetto ha funzionato perché quasi sempre il paziente si è affezionato al testo che gli ha tenuto compagnia durante il periodo di degenza e ha chiesto di portarlo via con sé, una volta dimesso.
Per questo motivo, l’Istituto Cavalieri ha deciso di regalare un libro a ogni bambino che trascorre un periodo nell’area pediatrica. La donazione è seguita dall’Associazione Genitori Ariberto-Cavalieri. “Un libro può essere un ottimo compagno di viaggio – dice la Dirigente Scolastica dell’Istituto Prof. Rita Patrizia Bramante – perché  permette di trascorrere il tempo imparando, divertendosi e accendendo la fantasia”.
Insegnamenti e allegria che i bambini possono trovare anche grazie alla presenza del maestro Elio che, nell’ambito del progetto Scuola in Ospedale dell’Istituto Cavalieri, aiuta i bambini e i ragazzi a studiare e svolgere i compiti scolastici, facendo in modo che i piccoli pazienti recuperino un po’ di normalità e soprattutto possano continuare a fare scuola anche in reparto.
“Ringrazio l’Istituto Cavalieri – dice il dott. Fransceo Laurelli, Direttore Generale dell’ASST Gaetano Pini-CTO – per la donazione che ci permetterà di fare un regalo utile ai nostri pazienti, ma soprattutto per la costante presenza nella nostra area pediatrica con  il progetto Scuola in Ospedale grazie al quale curiamo lo spirito, oltre al corpo”

Fonte: comunicato ASST Gaetano Pini-CTO

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu