fbpx
Caricamento

Type to search

Approfondimenti Bergamo Notizie Locali Lombardia Top

Gavazzeni, una buona postura a scuola aiuta a prendere bei voti

Redazione 8 Gennaio 2020
Social

La postura è importante per il nostro benessere e, soprattutto, per i bambini in età scolare, come ci spiegano gli specialisti del Centro Chiropratico di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

Le posizioni che facciamo assumere al nostro corpo durante la giornata, se scorrette, possono comportare problemi anche seri di natura fisica e mentale.

Qual è, in ambito scolastico, il pericolo maggiore per la postura degli studenti più piccoli?

«Il momento forse più sfavorevole è quello in cui si caricano sulle spalle zaini troppo pesanti, che costringono i bambini a tenere, per rimanere in equilibrio e per compensare lo sforzo effettuato, una postura della testa in avanti. Questa forzata accentuazione dell’angolo cranio-vertebrale può infatti comportare una condizione contraddistinta da forti dolori al collo che possono rappresentare una forma di disabilità in grado di condizionare in negativo la giornata di chi ne è soggetto».

I problemi sorgono già nel tragitto verso la scuola, dunque. Che cosa dire, invece, dei problemi che si possono creare durante la permanenza in classe?

«La postura adottata dai bambini mentre sono seduti al banco, se non corretta può avere ripercussioni anche serie non solo sulla salute della loro schiena ma anche sulle loro prestazioni scolastiche. Molte ricerche hanno infatti ormai evidenziato la presenza di una correlazione tra i dolori cervicali di certi bambini e i loro problemi nello studio. Gli alunni che adottano in classe e mentre studiano una postura corretta, si evince dai risultati, hanno un notevole vantaggio sui loro compagni di classe che, a causa dei dolori al collo e alla schiena, mostrano di avere maggiori difficoltà di attenzione e di conseguenza risultati scolastici più scarsi».

Quali sono i comportamenti che genitori e insegnanti devono insegnare ai propri figli e alunni?

«È molto importante educare a mantenere una corretta postura fin dalla più giovane età, cosa peraltro non sempre facile, perché spesso sono gli stessi adulti a non conoscerne l’importanza o comunque a sottovalutarla. Lo zaino troppo pesante deve essere sempre evitato – in particolar modo quando si tratta di bambini che frequentano le scuole elementari –, molto meglio utilizzare un trolley, e le posizioni anomale quando si sta seduti al banco o a tavola devono essere ogni volta corrette, così da evitare l’insorgenza nei bambini di fastidiose degenerazioni posturali che potrebbero condizionare, in peggio, tutta la loro vita futura».

Fonte: www.gavazzeni.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu