fbpx
Caricamento

Type to search

Milano e Hinterland Notizie Locali Sistema Sanitario Top

Cassano D’Adda: ritorna la guardia medica

Redazione 6 Gennaio 2019
Social

Se cerchi notizie su altre zone lombarde per il servizio di Guardia Medica  clicca qui.

A far data dal 26 novembre 2018, la postazione di Continuità assistenziale e il relativo ambulatorio, prima collocati presso la Fondazione Marchesi di Inzago, sono ritornati all’interno del Presidio Ospedaliero di Cassano d’Adda.
Il trasferimento del Servizio di Continuità Assistenziale dall’Ospedale di Cassano alla Fondazione Marchesi di Inzago era stato dettato dalla esigenza di procedere ad un adeguamento strutturale dei locali dedicati. Oggi, conclusi i lavori di ristrutturazione, la postazione del Servizio di Continuità Assistenziale ed il relativo l’ambulatorio torneranno, quindi, ad essere attivi presso il Presidio Ospedaliero di Cassano d’Adda, in Via
Quintino Di Vona, 41.

Marco Bosio ex Direttore Generale di ATS Città Metropolitana di Milano (da gennaio alla guida del Niguarda) dichiara: «Con la riapertura di uno spazio riservato alla Continuità Assistenziale all’interno del presidio ospedaliero di Cassano d’Adda, in un’ottica di reciproca collaborazione tra ASST e ATS, viene anche ad essere garantita una sicurezza in più per i sanitari in quanto il nuovo servizio, all’interno della portineria, sarà sempre presidiato da un operatore”.
“Un particolare ringraziamento – sottolinea Bosio – va, naturalmente, alla Fondazione Marchesi di Inzago per la fattiva collaborazione che ha permesso di assicurare, per tutto il periodo, il servizio di Continuità Assistenziale alla popolazione del territorio».
Tommaso Russo Commissario dell’ASST Melegnano e Martesana commentando il trasferimento della Continuità Assistenziale presso il Presidio di Cassano d’Adda sottolinea che la Continuità Assistenziale incrementerà e completerà l’offerta dei servizi già presenti nella struttura. “La stessa – prosegue – non si connota solo come polo riabilitativo ma anche come riferimento sociosanitario e sanitario del territorio cassanese. Tale collocazione faciliterà in particolare il percorso di cura e la presa in carico del paziente cronico e fragile in coerenza con quanto previsto dalla L.R. n.23/2015”.
L’ambulatorio, presso l’Ospedale di Cassano d’Adda, manterrà gli stessi orari: dalle 9.00 alle 21.00 (con pausa 13.30-14.00) sabato, domenica, festivi e prefestivi e dalle 20.00 alle 24.00 tutte le sere dal lunedì alla domenica.

Per qualsiasi informazione in merito all’attività ambulatoriale è possibile chiamare il numero 848 800 804.

Fonte: comunicato ATS Milano

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu