fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Top

Asma Zero Week, Humanitas: il 10 giugno tornano le visite specialistiche gratuite

blank
Francesca 3 Giugno 2021
Social
blank

Dal 7 all’11 giugno 2021 torna in tutta Italia Asma Zero Week, l’iniziativa che dà ai pazienti con asma la possibilità di effettuare presso i Centri di riferimento una valutazione di controllo e ricevere il parere di uno specialista: ecco come accedere alle visite specialistiche gratuite presso Humanitas il 10 giugno.

Asma Zero Week è promossa da FederAsma e Allergie Onlus, con il patrocinio della Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica e della Società Italiana di Pneumologia.

Alla sua quinta edizione, l’evento promuove una sensibilizzazione del pubblico sulla malattia e sui sintomi dell’asma e vuole dare ai pazienti con asma già diagnosticata la possibilità di accedere a una visita specialistica gratuita per valutare l’andamento della patologia e avere indicazioni mirate sulla sua gestione.

Humanitas partecipa ad Asma Zero Week nella giornata di giovedì 10 giugno, dando la possibilità a quei pazienti che lo desiderano di accedere a una visita specialistica gratuita presso il Centro Medicina personalizzata Asma e Allergologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano.

Come prenotare

Per prenotare il proprio appuntamento gratuito è necessario chiamare il numero verde 800 628989 (il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, esclusi i festivi). Per ulteriori informazioni, clicca qui.

Asma: perché la prevenzione e il controllo sono importanti?

L’asma è una malattia infiammatoria cronica a carico delle vie respiratorie. Le conoscenze e i trattamenti disponibili rendono oggi possibile ridurre l’impatto dell’asma sulla vita quotidiana del paziente, prevenirne le riacutizzazioni e controllarne il decorso.

È fondamentale che l’asma sia diagnosticata, trattata e gestita in maniera corretta, per evitare conseguenze, anche gravi. Per questo è importante che i pazienti asmatici siano informati sui rischi correlati a un’inappropriata gestione della malattia e all’uso eccessivo dei broncodilatatori a rapida insorgenza d’azione e sull’importanza di sottoporsi periodicamente a controlli specialistici per valutare lo stato di malattia e l’adeguatezza del trattamento.

Per ulteriori informazioni, clicca qui.

blank

Fonte: www.humanitas.it

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu