fbpx
Caricamento

Type to search

Lodi Medicina Notizie Locali Lombardia Top

ASST Lodi, gli hub vaccinali di Lodi e Codogno aperti anche in estate

blank
Redazione 19 Luglio 2021
Social
blank

Contrariamente a quanto apparso sulla stampa negli ultimi giorni, l’ASST Lodi comunica che gli hub vaccinali di Lodi e Codogno resteranno aperti anche in estate: saranno vaccinati presso l’hub di Codogno tutti i cittadini che, nei giorni scorsi, avevano avuto l’indicazione di recarsi all’hub di Lodi per la somministrazione della seconda dose di vaccino. 

Sulla base delle linee di indirizzo della struttura di coordinamento regionale si era ipotizzata una breve sospensione dell’attività nell’hub di Codogno proprio alla luce della forte riduzione delle prenotazioni e del fatto che queste ultime potevano essere soddisfatte dall’hub di Lodi conseguendo al contempo una corretta allocazione delle risorse.

Tuttavia, in considerazione dell’andamento delle varianti, si è ritenuto, in accordo sempre con la struttura di coordinamento regionale e ATS Città Metropolitana di Milano, di mantenere l’attività per tutto il periodo estivo anche presso l’hub vaccinale di Codogno, auspicando così un incremento della prenotazione da parte dell’utenza.

Sono previste solo due giornate di chiusura: il 1° e il 15 agosto per entrambi i centri Lodi e Codogno.

È confermata, invece, la sospensione dell’attività presso il Cupolone di Sant’Angelo fino alla fine del mese di agosto, la cui riattivazione è prevista i primi di settembre.

Per quanto riguarda la popolazione target da vaccinare per i prossimi giorni, dal 17 al 21 luglio il personale scolastico può accedere alla vaccinazione direttamente e, quindi, senza prenotazione portando con sé tessera sanitaria e autocertificazione con la quale dichiara di far parte del personale scolastico; dal 19 luglio saranno attivati 150 slot dedicati alla popolazione scolastica, età compresa tra i 12 e i 19 anni, su prenotazione.

Infine, in accordo con ATS, dal 19 al 31 luglio verranno attivati circa 12.000 slot per la popolazione dai 19 anni in su.

Fonte: www.asst-lodi.it

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu