fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Brescia Como Comunicazioni Cremona Lecco Lodi Mantova Milano e Hinterland Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Pavia Sondrio e Valtellina Top Varese

Qualità della vita in Italia: vince Milano, Lombardia al top

Carola Rugani 17 Dicembre 2018
Social

È Milano con il suo hinterland a porsi per la prima volta al primo posto tra le province più vivibili d’Italia nello studio del Sole 24 Ore. Una vittoria confermata dal fatto che su 42 parametri ben sette volte è risultata nei primi tre posti per le performance degli indicatori., otre che dai 4 secondi posti conquistati in precedenza: nel 2003 e 2004 e poi nel 2015 e nel 2016.

Sei le macro-aree prese in considerazione: «Ricchezza e consumi», «Affari e lavoro», «Ambiente e servizi», «Demografia e società», «Giustizia e sicurezza», «Cultura e tempo libero».

Oltre a Milano è molta la Lombardia nella parte alta della classifica: migliorano Lecco (dodicesima con un balzo di 21 posizioni), Bergamo (sedicesima, +12), Mantova (diciannovesima, +22), Monza (ventitreesima, più sei posizioni rispetto al 2017), Cremona (trentesima, +9), Brescia (trentanovesima, +7), Varese (quarantacinquesima, +12), Lodi (quarantanovesima, +12).

Peggiorano Sondrio (quattordicesima, -11) e Como (trentaseiesima, -4), ma sempre con ottimi risultati.

Fanalino di coda Pavia, sessantatreesima tra Alessandria e Pescara, che comunque scala dieci posizioni.

Qualità della vita, il video del Sole 24 Ore

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

 

Tags:
Menu