fbpx
Caricamento

Type to search

Brescia Cremona Mantova Medicina Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Pavia Top

West Nile Virus: Gallera fa il punto

Redazione 24 Agosto 2018
Social

Dopo avervi parlato delle attività della ASST Rhodense preventive e contro alla diffusione del West Nile Virus, diamo uno sguardo a livello regionale: Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, fa il quadro della situazione attraverso un suo post su Facebook.

“In Lombardia dall’inizio del 2018 ad oggi sono pervenute 22 segnalazioni: 20 hanno riguardato cittadini residenti nel territorio di ATS Valpadana (7), ATS Brescia (5), ATS Pavia (2) e ATS Città Metropolitana (4), mentre 2 sono positività risultate dal controllo su donatori di sangue. La prima segnalazione è del mese di maggio cui sono seguite 1 a giugno, 2 a luglio e le restanti nel mese di agosto. Al verificarsi di un caso umano viene richiesto al sindaco di disporre un intervento straordinario di disinfestazione.
Si conferma che nell’area ovest Milanese si sono verificati due casi di Nile virus. I casi segnalati si riferiscono ad un uomo di 55 anni di Rho e ad un uomo di 74 anni di Pregnana Milanese”

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

L’infezione umana è in oltre l’80% dei casi asintomatica, nel restante 20% dei casi i sintomi sono quelli di una sindrome pseudo-influenzale mentre nello 0,1% di tutti i casi (comprensivi dei sintomatici ed asintomatici), l’infezione virale diventa molto pericolosa e può provocare sintomatologia neurologica del tipo meningite, meningo-encefalite. Le evidenze scientifiche nazionali ed internazionali hanno recentemente dimostrato l’efficacia dei piani di sorveglianza sistematica delle catture di zanzare vettrici e di sorveglianza attiva degli uccelli selvatici nel fornire informazioni precoci sulla circolazione del West Nile Virus.

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu