fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Medicina Notizie Locali Piemonte Top Torino

Tumori femminili: ok al nuovo day hospital integrato all’Ospedale Sant’Anna di Torino

Redazione 3 Aprile 2019
Social

È stata firmata nei giorni scorsi una convenzione tra la Città della Salute e la Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi Onlus per la progettazione e realizzazione del nuovo reparto Day Hospital oncologico al Sant’Anna per tumori femminili

La lotta contro il cancro segna milioni di donne. Una battaglia che, a Torino, viene combattuta prevalentemente all’ospedale Sant’Anna di Torino, polo di riferimento per le patologie oncologiche femminili anche per donne che talvolta provengono da altre regioni.

È stata firmata nei giorni scorsi una convenzione tra la Città della Salute e la Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi Onlus per la progettazione e realizzazione del nuovo reparto Day Hospital unificato Oncologia ginecologica, pelvica e mammaria.

È indispensabile aprire un nuovo day hospital con due grandi sale di infusione e di monitoraggio sanitario per affrontare nel modo più adeguato possibile l’assistenza alle donne colpite da neoplasie femminili all’insegna dell’eccellenza medico sanitaria e dell’umanizzazione.

La Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi è pronta ad accettare questa nuova sfida: ristrutturare completamente l’area del day hospital al primo piano dell’ospedale di 1050 metri quadrati, con una spesa prevista di oltre 1.200.000 euro. Il progetto verrà concretizzato in tempi brevi: avvio dei lavori in estate e consegna della struttura nel prossimo inverno. La Città della Salute provvederà a proprie spese a dotare il nuovo Day Hospital di arredi e strumentazione nuova. Per la realizzazione di questo importante intervento Specchio dei tempi lancia una sottoscrizione tra i lettori de La Stampa e tutti coloro che sono sensibili al tema della lotta contro il cancro.

Per maggiori informazioni: www.specchiodeitempi.org/santanna;

specchiodietempionlus@lastampa.it; Tel. 011.6568376

Abbiamo appena iniziato a coprire Torino (qui trovi tutte le notizie) e provincia: se sei interessato iscriviti alla nostra newsletter,
inizia a seguirci su Facebook e guarda cosa stiamo già facendo da più di un anno per tutta la Lombardia!

Fonte: comunicato Città della Salute e Della Scienza Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu