fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Brescia Como Comunicazioni Cremona Lecco Lodi Mantova Milano e Hinterland Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Pavia Sondrio e Valtellina Top Varese

NonSeiDaSola, Regione Lombardia vicina alle donne vittime di violenza

Redazione 21 Novembre 2019
Social

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si celebra il 25 novembre, Regione Lombardia ha ricordato il suo impegno nell’aiutare le vittime della violenza di genere che spesso sfocia in femminicidio: tra i più recenti strumenti attivati c’è l’applicazione NonSeiDaSola.

Negli ultimi 6 anni la Regione ha investito numerose risorse per la formazione di chi è chiamato ad assistere le donne vittime di violenza. Come di recente ha ricordato Silvia Pianiassessore alle Politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità di Regione Lombardia, i centri antiviolenza sono passati dall’essere 21 a 51, sono stati impegnati un totale di circa 6 milioni di euro a favore delle reti antiviolenza, a cui si aggiungono 600.000 euro per progetti di formazione.

Tra i più recenti strumenti attivati c’è l’applicazione NonSeiDaSola con la quale le donne, i cittadini, gli operatori sanitari e le forze dell’ordine possono ricercare attraverso un sistema di geolocalizzazione i centri antiviolenza e gli sportelli più vicini all’utente.
Tra le sue funzionalità, oltre ad aiutare le donne in pericolo a ottenere le indicazioni dei centri antiviolenza e degli sportelli più vicini e visualizzare i servizi offerti, i numeri telefonici e le modalità per raggiungerli, NonSeiDaSola è in grado di inviare messaggi predefiniti a tre mittenti predisposti dell’utente per segnalare una situazione di pericolo.

Dove scaricare la app NonSeiDaSola:
Clicca qui per App Store iOS
Clicca qui per Android

Fonte: www.asst-pini-cto.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu