fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Top

Gaetano Pini, il Sorriso di Matilde porta il Natale in Ortopedia pediatrica

Redazione 9 Dicembre 2019
Social

La magia del Natale arriva in Ortopedia pediatrica all’ASST Gaetano Pini-CTO grazie alla Onlus Il Sorriso di Matilde: undici “folletti di babbo natale” e con loro un mago hanno fatto visita ai piccoli pazienti ricoverati al Presidio Pini, portando doni e mettendo in scena anche una favola animata dal titolo “Come si fa a diventare grandi”.

Ad accogliere la Onlus, oltre ai piccoli ricoverati e alle loro famiglie, l’equipe dell’area pediatrica con il dott. Antonio MemeoDirettore della Ortopedia e Traumatologia Pediatrica e il dott. Francesco LaurelliDirettore Generale dell’ASST Gaetano Pini-CTO che ha detto: “Ringraziamo Il Sorriso di Matilde per averci regalato un momento di festa per vivere la magia del Natale anche in ospedale. I miei migliori auguri ai piccoli pazienti, ma anche alle loro famiglie che devono trovare la forza di accompagnarli nella fase delicata del ricovero“. 

Il Sorriso di Matilde Onlus nasce per volere della famiglia De Laurentiis in onore della piccola Matilde, vittima a 3 anni di un incidente sulle piste da sci. La Onlus si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica al tema della prevenzione e della sicurezza dei bambini che praticano questo sport. In collaborazione con Valentina Edizioni, ha regalato all’area pediatrica del Presidio Pini i libri necessari a creare una biblioteca dedicata ai piccoli pazienti

Nell’area pediatrica del Presidio Pini, i posti letto sono dedicati a bambini e ragazzi da 0 a 18 anni. In ambito ortopedico, quest’area offre uno specifico ‘percorso pediatrico’: dal pre-ricovero, all’intervento chirurgico, fino alle dimissioni e garantisce un’assistenza adeguata ai pazienti pediatrici, avvalendosi di personale medico altamente qualificato, personale infermieristico, anestesisti e operatori di sala formati e dedicati, in un ambiente idoneo alle esigenze di bambini, ragazzi e famiglie.

Fonte: www.asst-pini-cto.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu