fbpx
Caricamento

Type to search

Mantova Medicina Notizie Locali Lombardia Top

Mantova, percorsi separati per pazienti positivi al Coronavirus e riapertura sportelli

Redazione 2 Marzo 2020
Social

ASST Mantova comunica che, presso l’Ospedale Poma, è stata attivata una riorganizzazione complessiva degli spazi e del personale per creare nuovi percorsi ospedalieri per pazienti positivi al Coronavirus e che, da oggi, riaprono screening, scelta e revoca, commissioni patenti e invalidi mentre resta sospesa l’attività vaccinale.

Una riorganizzazione complessiva degli spazi e del personale per separare i percorsi ospedalieri destinati ai pazienti positivi al Coronavirus dagli altri, disponendo posti letto in isolamento e adottando tutte le misure di sicurezza necessarie. Una ripartizione che ha interessato le strutture di Pronto Soccorso, Malattie Infettive, Anestesia e Rianimazione al fine di evitare il contagio e ottimizzare l’attività di assistenza. L’ospedale di Mantova si conferma struttura di supporto agli altri centri del Nord Italia, fra i quali Lodi e Cremona.

Durante la conferenza stampa convocata ieri al Carlo Poma, il direttore generale di ASST Raffaello Stradoni ha confermato le principali azioni messe in campo da ASST per fronteggiare l’emergenza, affermando che la situazione è sotto controllo: “Ringrazio di nuovo tutti gli operatori, gli enti locali e le forze politiche che stanno lavorando giorno dopo giorno, incessantemente, per fronteggiare questa difficile situazione”. Per il territorio mantovano – ha continuato il direttore generale – il problema principale non è il numero di persone contagiate, “bensì il carico assistenziale che l’azienda deve sostenere”.

Nei prossimi giorni Regione Lombardia autorizzerà ulteriori laboratori all’analisi dei tamponi con l’obiettivo di rinforzare e velocizzare la refertazione. Confermata anche la procedura di isolamento fiduciario a domicilio in accordo con ATS, se le condizioni di salute lo consentono, di pazienti sospetti, in attesa dell’esito del tampone. Sempre con l’intervento di ATS, in caso di positività al test, si avvieranno le indagini per tracciare il rischio epidemiologico sul territorio. Si chiede la massima collaborazione dei cittadini al fine di arginare il rischio di diffusione del virus, riducendo al minimo gli accessi in ospedale: per ogni paziente ricoverato è ammesso un solo visitatore nella stanza di degenza. Si segnala inoltre che l’azienda fornirà mascherine, in una logica di utilizzo appropriato e consapevole, a utenti e familiari che accedono alle prestazioni.

Da oggi sono riaperte le seguenti attività ambulatoriali e di sportello: screening, uffici scelta e revoca, medicina legale con commissioni patenti e invalidi. Resteranno sospese le vaccinazioni. Per informazioni sulle vaccinazioni, è possibile rivolgersi ai poli vaccinali di riferimento: Asola, 0376 435771; Castiglione delle Stiviere, 0376 435712; Mantova, 0376 435584; Pieve di Coriano, 0386 717425; Suzzara, 0376 435932; Viadana, 0376 43586. Indirizzi e orari d’apertura delle sedi sul sito www.asst-mantova.it.

Fonte: www.asst-mantova.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu