fbpx
Caricamento

Type to search

Mantova Medicina Notizie Locali Lombardia Top

Mantova, Alomar dona capillaroscopio all’Allergologia e Immunologia del Poma

Redazione 18 Novembre 2020
Social

Le sezioni di Mantova Como/Erba di ALOMAR ODV hanno donato all’Allergologia e Immunologia Clinica del Carlo Poma di Mantova, guidata da Maria Teresa Costantino, un capillaroscopio. Lo strumento viene utilizzato per individuare le caratteristiche dei capillari e le sue alterazioni che possono essere predittive di un’evoluzione clinica sfavorevole da trattare e stabilizzare. L’apparecchiatura garantisce una diagnosi più accurata delle malattie reumatiche, in tempi più veloci.

L’approccio tempestivo alle malattie reumatiche autoimmuni sistemiche è cambiato nel corso degli anni migliorando la qualità della vita dei pazienti. 
Un esempio è il fenomeno di Raynaud, un’alterazione della circolazione dei capillari, che causa cianosi o pallore delle estremità da ischemia transitoria: è  spesso uno dei primi sintomi di un gruppo di malattie reumatiche sistemiche caratterizzate da una progressione multiorgano e un decorso infausto, quando non vengono riconosciute e trattate precocemente.

In particolare la Sclerosi Sistemica esordisce tipicamente con il fenomeno di Raynaud che può precedere anche di anni l’insorgenza di lesioni a carico di cute, articolazioni, sistema gastrointestinale, cuore, polmoni, rene. 

Lo studio morfologico del microcircolo cutaneo attraverso la capillaroscopia permette di discriminare tra fenomeno di Raynaud primitivo, che non evolverà in una malattia autoimmune e fenomeno di Raynaud secondario alla Sclerosi Sistemica o ad altra connettivite. 

ALOMAR ODV ha come scopo il supporto alle persone che, sul territorio vivono con patologie reumatiche. La sezione di Mantova si è impegnata a contraccambiare donando all’Ospedale di Erba un apparecchio che verrà utilizzato anche a favore dei pazienti reumatologici. 

Fonte: www.asst-mantova.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu