fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Medicina Notizie Locali Lombardia Top

Specialmente donna: visite e consulti in Humanitas per le donne

Redazione 7 Aprile 2021
Social

Una settimana di visite e consulti gratuiti riservati alle donne, alla prevenzione e alla cura delle patologie femminili: è l’iniziativa “Specialmente donna” dedicata alla salute delle donne di tutte le età, con visite ed esami gratuiti in Humanitas Gavazzeni, Castelli e nei centri Medical Care di Bergamo e Trezzo sull’Adda..

Dal 19 al 24 aprile Humanitas Gavazzeni insieme a Humanitas Castelli e ai Medical Care di Bergamo e Trezzo sull’Adda partecipa alla (H)Open Week di Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere), in occasione della 6° Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile 2021.

Dal 19 al 25 aprile quindi Humanitas Bergamo metterà disposizione delle donne 134 visite e consulti gratuiti in diverse aree specialistiche: ginecologia, senologia, cardiologia, dermatologia, dietologia e nutrizione, radiologia, endocrinologia, logopedia, psicologia, podologia e ortopedia (ambulatorio sport e del piede).

Le prenotazioni per le visite e consulti medici sono attive da mercoledì 7 aprile al numero telefonico 035.4204688 fino ad esaurimento  posti.

Il programma di visite e consulti messi a disposizione da Humanitas è consultabile a questo LINK CLICCA QUI

Modalità di  prenotazione

Le prenotazioni per le visite e consulti medici sono obbligatorie, e sono attive a partire dal 7 aprile al numero 035 4204688, attivo da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 17 fino a esaurimento posti.

Le consulenze mediche si effettueranno in quattro sedi: Humanitas Gavazzeni (via Gavazzeni 21, Bergamo), Humanitas Castelli (via Mazzini 11, Bergamo), Humanitas Medical Care Bergamo (via Camozzi, 10 Bergamo) e Humanitas Medical Care Trezzo sull’Adda (Piazza Omodei 1, Trezzo sull’Adda).

Anche quest’anno l’(H)Open Week di Onda unisce nel segno della prevenzione gli ospedali italiani con i Bollini Rosa, speciali riconoscimenti che Onda assegna alle strutture “vicine alle donne”, con percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili di maggior livello clinico ed epidemiologico (www.bollinirosa.it).

Fonte: www.gavazzeni.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu