fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Notizie Locali Lombardia Pavia Top

San Matteo: prima “Assistenza respiratoria avanzata” in Italia

Redazione 6 Marzo 2018
Social

A partire dal 15 marzo il San Matteo di Pavia ha una sola rianimazione; una grande innovazione si è avuta con la creazione della prima sezione di “Assistenza respiratoria avanzata” in Italia. Il progetto si basa sul modello di quanto già in essere a Stoccolma. Diretta da Mirko Belliato, avrà 5 posti letto dedicati ai casi di rianimazione che necessitano dei supporti vitali e delle tecnologie più complesse, come ad esempio l’ECMO (Ossigenazione Extracorporea a Membrana, è una tecnica di circolazione extracorporea per pazienti con insufficienza cardiaca e/o respiratoria acuta grave impossibile da trattare per via farmacologica e medico convenzionale massimale).

Da sempre il San Matteo è all’avanguardia nelle patologie respiratorie. Infatti, la rianimazione di Pavia è già all’interno della rete Nazionale ReSpIRA (14 centri specializzati nell’insufficienza respiratoria acuta), che nei mesi del picco influenzale si è rivelata utilissima per la popolazione.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

 

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu