Caricamento

Type to search

Medicina Ricerca Top Video

Losanna: paralizzati riprendono a camminare grazie a terapia innovativa

Carola Rugani 3 novembre 2018
Social

Solitamente non copriamo risultati scientifici che provengono da fuori della nostra regione, a meno che non ci colpiscano e non ci sembrino capaci di cambiare il mondo in cui viviamo.

Ebbene, per la prima volta 3 uomini paralizzati per lesioni al midollo spinale sono riusciti a rialzarsi dalla loro sedia a rotelle senza stimolazioni elettriche. Il come è presto detto: sappiamo che il midollo spinale è la nostra dorsale per tutte le informazioni tra cervello e muscoli, e una sua lesione comporta l’impossibilità di fare passare messaggi ai muscoli al di là della lesione.

I pazienti trattati al Politecnico e all’Ospedale universitario di Losanna ce l’hanno fatta, come riportato anche sulla prestigiosa rivista Nature. Attraverso delle microstimolazioni trasmesse da un elettrodo a contatto con il midollo spinale sotto la lesione hanno riprodotto artificialmente quei segnali elettrici che non potevano più passare. Fino a qui sono ottimi risultati già ottenuti in altri esperimenti simili al mondo. La novità sta nel fatto che dopo mesi i pazienti hanno ripreso a camminare senza necessità della stimolazione. Pare che cervello e midollo spinale lesionato abbiano trovato il modo di ricreare le connessioni naturali, in teoria impossibili da riavere ma nei fatti riattivate con questo approccio riabilitativo.

La combinazione di una riabilitazione fisica con la stimolazione elettrica è stata in grado di stimolare una riorganizzazione neuronale che ha consentito il recupero.

Per un articolo molto ben fatto ed esaustivo sul tema, vi consigliamo di leggere questo pezzo su Wired Italia. Sotto trovate il video, molto emozionante, del Politecnico di Losanna.

 

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:
Menu