Caricamento

Type to search

Top Wellness

Frutta di stagione in Lombardia: le mille proprietà della castagna

Redazione 27 novembre 2018
Social

Rispettare la stagionalità e divulgare notizie e informazioni utili sulla frutta del mese è un approccio totalmente in linea con quelle che sono le nostre corde. Condividiamo con voi un approfondimento semplice e interessante condiviso proprio oggi su Facebook da una realtà locale a cui siamo da sempre legati e che ci ha supportati fin dai primi mesi di operatività, Ente Mutuo.

Sebbene in passato questo frutto venisse anche definito il “pane dei poveri”, le castagne sono un ottimo alleato della salute: 100 grammi soddisfano infatti il 9% del nostro fabbisogno di ferro, il 10% di potassio e il 14% di magnesio. Essendo un alimento composto principalmente di carboidrati, la castagna è considerato un frutto fortemente energetico e consigliato soprattutto a chi pratica sport. Proprio a causa della sua ricchezza di carboidrati però, è buona prassi consumare castagne al massimo tre volte a settimana. Grazie al loro apporto energetico, le castagne vanno adottate soprattutto dall’alimentazione di chi sta attraversano un periodo di stanchezza e di stress, o di chi soffre di inappetenza e trova difficoltoso mettersi a tavola. Le castagne sono anche un ottimo aiuto per chi, in questo periodo autunnale, è in dolce attesa e desidera aumentare il proprio intake di acido folico in modo naturale. L’acido folico, com’è noto, è una vitamina che previene alcune malformazioni del feto e supporta la salute della donna in gravidanza. Per concludere, le castagne sono pressoché prive di colesterolo, essendo alimenti di origine vegetale, che possono essere quindi introdotte anche nella dieta per l’ipercolesterolemia. Quest’autunno portate in tavola la salute!

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

 

 

Tags:
Menu