fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Notizie Locali Lombardia Sistema Sanitario Top Varese

Varese, centesimo trapianto autologo di staminali all’Ospedale di Circolo

Redazione 4 Giugno 2020
Social

All’Ospedale di Circolo di Varese è stato effettuato il centesimo trapianto autologo di staminali, un grande traguardo per l’Ematologia varesina.

E’ un cinquantenne affetto da mieloma multiplo il centesimo paziente sottoposto a trapianto autologo di cellule staminale all’Ospedale di Circolo di Varese. È ricoverato in Ematologia e le sue condizioni sono molto buone.

A darne l’annuncio è il prof. Francesco Passamonti, Direttore dell’Ematologia e titolare dell’omonima cattedra all’Università dell’Insubria. 

“Il primo trapianto autologo a Varese risale al 2005 e fu eseguito in Oncologia, prima che venisse istituita la struttura di Ematologia. – tiene a dire Passamonti, che ricorda la storia dei trapianti autologhi a Varese – Poi, da aprile 2016, è stata l’Ematologia varesina a portare avanti questa attività molto complessa e caratterizzata da elevati standard organizzativi, formalizzati in un programma aziendale studiato per il paziente con mieloma e linfoma e che presuppone una solida sinergia tra più specialisti all’interno dell’Ospedale”.

Nel dettaglio, il programma per il trapianto autologo di cellule staminali a Varese coinvolge due strutture cliniche specifiche per l’attività dei trapianti, una afferente all’Ematologia e guidata dal Dott. Andrea Ferrario, e una afferente all’Oncologia e guidata dal Dott. Claudio Chini, e da due strutture afferenti al Servizio Trasfusionale, diretto dalla Dott.ssa Rosa Chianese: in particolare, una struttura deputata alla raccolta delle cellule staminali, guidata dal Dott. Vincenzo Saturni, e una di processazione, guidata dal Dott. Adelio Cangemi.

Il trapianto autologo permette di curare pazienti con mieloma multiplo o con linfomi Hodgkin o non Hodgkin ricaduti: si tratta di pazienti molto spesso giovani, l’età mediana della serie dell’Ematologia è 57 anni. nel dettaglio, sono stati trattati 65 linfomi e 35 mielomi. 

Il centesimo trapianto è un traguardo importante per l’Ematologia, ma simbolico. – conclude Passamonti – Il nostro vero traguardo è quello di avviare a Varese anche l’attività di trapianto allogenico per la cura delle leucemie. Ma ci stiamo arrivando“.

Fonte: www.asst-settelaghi.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu