fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Brescia Como Comunicazioni Cremona Lecco Lodi Mantova Medicina Milano e Hinterland Monza e Brianza Notizie Locali Lombardia Pavia Sistema Sanitario Sondrio e Valtellina Top Varese

Rimborso di tampone a seguito di sierologico positivo: ecco come richiederlo

Redazione 8 Gennaio 2021
Social

Regione Lombardia rimborsa le spese sostenute per l’effettuazione, entro il 30 giugno 2020, di tampone molecolare per ricerca di Sars-Cov-2 a seguito di test sierologico risultato positivo. Regione non rimborserà l’intero ammontare, ma un massimo di 62,89 euro.

La ricerca degli anticorpi specifici contro il SARS-CoV-2 è risultata utile nella valutazione epidemiologica della circolazione virale in quanto strumento importante per stimare la diffusione dell’infezione in una comunità, per evidenziare l’avvenuta esposizione al virus e per l’identificazione dell’infezione da SARS-CoV-2 in individui asintomatici o con sintomatologia lieve o moderata che si siano presentati tardivamente alla osservazione clinica.   

Regione Lombardia pertanto, con D.G.R. n. 3326/2020, ha stabilito che i tamponi nasofaringei per la ricerca di RNA virale, eseguiti dopo test sierologico con esito positivo, non debbano costituire un onere per gli assistiti e debbano essere posti a carico del Sistema Sanitario regionale, rientrando l’esecuzione dei tamponi tra le azioni di contenimento dell’epidemia, integrando gli interventi di sorveglianza sanitaria e di sanità pubblica di cui alla D.G.R. n. 3114/2020

La Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, con nota prot. n. G1.2020.0042967 del 18/12/2020 “Rimborso tamponi di cui alla DGR XI/3530/2020”, ha definito la procedura unica per il riconoscimento del rimborso per i tamponi molecolari eseguiti entro il 30 giugno 2020 (dopo tale data tali tamponi potevano infatti essere eseguiti in esenzione).

Come richiedere il rimborso

È necessario contattare la propria ATS di competenza, compilare un modulo di richiesta rimborso e inoltrarlo con un documento di identità e codice fiscale.

Fonte: www.ats-insubria.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu