fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Top

Frutti di bosco contaminati da Epatite A, richiamati

Redazione 25 Maggio 2019
Social

Il Ministero della Salute ha richiamato per rischio microbiologico un lotto di frutti di bosco congelati. Si tratta di “Danti Frutti di Bosco” prodotti da Danti Giampiero Srl nello stabilimento in via Brennero I tratto 62, Abetone Cutigliano (Pistoia) e la contaminazione è di quelle che preoccupano: si parla di Epatite A.

Il lotto di frutti di bosco richiamati per contaminazione da Epatite A è composto da buste dal peso di 300 grammi (lotto BZ_015FB – scadenza 30/12/2021).

La marca era già stata toccata da un ritiro per gli stessi motivi nel 2013, quando ci fu una vera e propria epidemia di Epatite A con oltre 1700 ricoveri ospedalieri e numerose furono le aziende coinvolte.

L’epidemia fu prevalentemente concentrata nelle Regioni del Centro e Nord Italia, e in particolare in P.A. di Trento, P.A. di Bolzano, Emilia-Romagna, Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Veneto e Toscana, dove si registrarono il 59% dei casi segnalati nel 2013. Un incremento importante è fu registrato anche in Puglia fino a giugno 2013. 

Le indagini avevano poi dimostrato che i 6 diversi tipi di frutti di bosco congelati (ribes rossi, mora, mirtillo nero, lampone, ribes nero, mirtillo rosso americano) utilizzati per la produzione dei lotti contaminati erano di provenienza estera.

Fonte: Ministero della Salute

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Fonti: Ministero della Salute, ISS

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu