fbpx
Caricamento

Type to search

Medicina Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Top

IEO: nuovo studio sperimentale per le leucemie acute

Redazione 21 Giugno 2019
Social

È in partenza allo IEO uno studio di fase I per offrire una possibilità terapeutica ai pazienti affetti da leucemie acute, in particolare leucemia acuta mieloide recidivata/refrattaria, che non risponde al trattamento chemioterapico convenzionale: ecco come è possibile partecipare.

In IEO è possibile partecipare ad uno studio di fase I, condotto dalla Divisione di Oncoematologia, per offrire un’importante possibilità terapeutica ai pazienti affetti da leucemia acuta mieloide recidivata/refrattaria, che non risponde al trattamento chemioterapico convenzionale (standard).
Lo studio  valuta la sicurezza e l’attività  di un farmaco molto innovativo: l’anticorpo monoclonale anti-CD123 coniugato ad una potente tossina.

Il CD123 è una proteina sempre presente nelle cellule della leucemia mielode acuta. L’anticorpo anti-CD123 si lega alla proteina avvicinando alla cellula la potente tossina che distrugge la cellula malata (blasto).

Il farmaco verrà somministrato in regime di day hospital o ricovero in base alle condizioni cliniche del paziente

Il trattamento programmato prevede due cicli (sei settimane). Per i pazienti che ne traggono beneficio potranno essere somministrati fino a un totale di 10 cicli aggiuntivi. 

Per maggiori informazioni, i contatti di riferimento sono:

e-mail: elisabetta.todisco@ieo.it

tel. 02.9437.2920

Fonte: www.ieo.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu