fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Medicina Notizie Locali Lombardia Top

Papa Giovanni XXIII: endocrinologi gratis per valutare la crescita del bambino

Redazione 12 Settembre 2019
Social

Anche al Papa Giovanni XXIII di Bergamo appuntamenti gratuiti con gli endocrinologi per la valutazione della crescita del bambino grazie alla campagna A.Fa.D.O.C.  “La Crescita dei Bambini”.

Bergamo  – Si rinnova anche quest’anno l’adesione dell’ASST Papa Giovanni XXIII all’open day di AFaDOC (Associazione Famiglie di Soggetti con deficit dell’ormone della crescita ed altre patologie rare). Le visite gratuite per valutare la corretta crescita dei bambini verranno effettuate su appuntamento venerdì 27 settembre dalle ore 14 alle ore 17 all’Ospedale di Bergamo, negli Ambulatori 105 e 107 di Torre 1 – piano terra – Ingresso 9.

La prenotazione è obbligatoria, telefonando alla segreteria di Pediatria (tel.035.2673856 dal 16/9 al 20/9 lun-ven ore 8.30/13.30).

Il nostro consiglio – affermano i medici pediatri ed endocrinologi che si occupano degli ambulatori di endocrinologia pediatrica presso l’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo – è di monitorare regolarmente la crescita staturale dei vostri bambini presso il Pediatra di libera scelta. Una crescita irregolare richiede approfondimenti perché potrebbe nascondere problemi importanti che, se riscontrati precocemente e tempestivamente, possono essere affrontati nel modo migliore”.

La campagna di sensibilizzazione è organizzata in occasione del 20 settembre,GIORNATA MONDIALE DI SENSIBILIZZAZIONE SULLA CRESCITA DEI BAMBINI (International Children’s Growth Awareness Day) promossa daICOSEP, la Coalizione Internazionale delle Organizzazioni a Supporto dei Pazienti Endocrinologici, di cui AFaDOC (Associazione Famiglie di Soggetti con deficit dell’ormone della crescita ed altre patologie rare) è referente italiana.

AFaDOC comincia a festeggiarla con un mese di anticipo, con la campagna informativa sul web, che quest’anno vede anche l’importante patrocinio delMinistero della Salute. Con l’aiuto di medici esperti  sul loro sito e attraverso i canali social facebook, twitter, linkedin e youtube AFaDOC affronterà i problemi legati alla crescita e risponderà alle domande che più frequentemente pongono i genitori. L’obiettivo è far comprendere a tutti che non sempre è corretto “aspettare e vedere”: il fattore tempo è estremamente importante per i bambini. La crescita irregolare, infatti, potrebbe nascondere importanti problematiche mediche.

Il momento clou di questa campagna è la settimana dal 23 al 28 settembre. In quella settimana, infatti, i maggiori Centri di Endocrinologia Pediatrica italiani apriranno i loro ambulatori per un OPEN DAY dedicato alle famiglie, per misurare la crescita del bambino, tra questi il Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

La testimonial dell’iniziativa è anche quest’anno la giocatrice della Nazionale Italiana di Basket Kathrin Ress che, insieme al figlio Sebastian, invita tutti i genitori ad approfittare di questa importante iniziativa:  http://www.afadoc.it/wp/?page_id=6413

 “Dopo gli ottimi risultati ottenuti nella scorsa edizione, in cui sono stati avviati a ulteriori controlli circa 200 bambini in tutta Italia – evidenzia Cinzia Sacchetti, Presidente AFaDOC  – proponiamo la Campagna 2019, che permetterà anche quest’anno alle famiglie di avere una valutazione gratuita della crescita dei propri bambini”.

Il dr.  Marco Cappa, Responsabile dell’Unità Complessa di Endocrinologia e Diabetologia del Dipartimento Pediatrico Universitario Ospedaliero dell’Università di Tor Vergata e dell’Ospedale Bambino Gesù, di Roma e Palidoro e membro del Comitato Scientifico A.Fa.D.O.C. afferma: “Il nostro consiglio è quello di non aspettare se avete il minimo dubbio che il vostro bambino stia crescendo poco o troppo lentamente. Una crescita irregolare potrebbe nascondere problemi importanti che possono essere affrontati con efficacia solo se diagnosticati precocemente e tempestivamente”.

I dettagli per prenotare le visite a Bergamo e negli altri centri vicini sono consultabili sul sito di AFaDOC.

Fonte: comunicato Papa Giovanni XXIII

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu