fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia

Santa Maria Nascente: reumatologi russi in visita

Redazione 14 Settembre 2019
Social

Lo scorso 9 settembre il Centro IRCCS “Santa Maria Nascente” Fondazione Don Gnocchi di Milano ha accolto un gruppo di reumatologi russi (nella foto), interessati a conoscere le attività legate alla ricerca, alla riabilitazione tradizionale e tecnologicamente assistita, così come i processi e le tecniche diagnostico-gestionali innovative che caratterizzano la Fondazione Don Gnocchi.

Gli ospiti russi sono stati accolti dal dottor Renzo Bagarolo (vicedirettore sanitario dell’IRCCS “Santa Maria Nascente), dal dottor Mario Clerici (direttore scientifico dell’IRCCS) e dal dottor Giorgio Gandolini, reumatologo presso la struttura, per poi esser accompagnati presso i principali laboratori e reparti dell’Istituto.

C’è stata così per loro l’occasione di confrontarsi con una grande realtà quale è quella del Centro milanese di via Capecelatro, visto l’elevato numero di pazienti che ogni giorno accedono ai vari servizi e che costituisce un utile termine di paragone con la realtà russa, caratterizzata da un territorio vastissimo e da un grande bacino di potenziali pazienti.

Gli esperti russi – tutti alla guida di istituti o di reparti – sono giunti a Milano in occasione dell’ Expert Forum sull’Osteoartrosi svoltosi in città l’8 e 9 settembre, al quale il dottor Giorgio Gandolini è stato invitato in qualità di relatore e firmatario di un documento sulle linee guida terapeutiche da utilizzare in Russia.

Il documento del dottor Gandolini verrà presto pubblicato sulle principali riviste scientifiche delle repubbliche ex-sovietiche e a lui si deve l’organizzazione dell’incontro che si spera possa far nascere una proficua collaborazione a favore dei pazienti italiani e russi.

Al termine della visita, sono emersi un grande apprezzamento e interesse di questi professionisti per le attività presenti in Fondazione, a conferma del fatto che confronti e incontri come questo sono un forte incentivo a fare sempre di più e a farlo sempre meglio.

Fonte: comunicato Don Gnocchi

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu