fbpx
Caricamento

Type to search

Bergamo Notizie Locali Lombardia Top Wellness

Gruppi di cammino di Bergamo e provincia: sabato il raduno

Redazione 27 Marzo 2019
Social

Sabato 30 Marzo 2019 si terrà a Seriate il raduno provinciale dei gruppi di cammino della provincia di Bergamo.

Gruppi di cammino Bergamo e Provincia raduno marzo 2019

Il Comune di Seriate mette a disposizione Acqua e frutta

Le tappe del percorso (nel PDF le foto)

VILLA GUERRINONI La villa settecentesca porta il nome della nobildonna Luisa de Lange Guerrinoni che l’acquistò nel 1883. L’elegante edificio era parte di un complesso di carattere agricolo isolato sulla via d’accesso a Bergamo. Non si hanno notizie dell’anno della sua costruzione, né del progettista e neppure del primo proprietario. Di proprietà comunale dal 1984, è sede della Biblioteca civica intitolata a Giacinto Gambirasio, illustre cittadino seriatese.

VILLA AMBIVERI Villa che porta il nome dell’ultimo proprietario …..risale ai primi decenni del ‘700. Elegante e sontuosa residenza deve la sua notorietà alla presenza di Betty Ambiveri …… figura di rilievo che occupò un ruolo notevole sul territorio bergamasco in campo sociale e assistenziale. Ora è sede dell’Associazione di Russia Cristiana.

COMONTE La collina di Comonte è la porzione geologicamente più antica del territorio di Seriate. Sulla sommità sorgono la chiesa dedicata alla Visitazione di Maria alla Santa Elisabetta ed il castello Rivola. Quest’ultimo è attualmente sede del Noviziato dell’Istituto della Sacra Famiglia fondato nel 1858 da Costanza Cerioli, ora Santa Paola Elisabetta. La sua salma è conservata nella chiesa adiacente la sua dimora …..Villa Tassis che sorge ai piedi della collina.

OASI VERDE L’Oasi …… inserita nel Parco Regionale del Fiume Serio ……. è il parco pubblico più grande di Seriate. Attraversato dal fiume Serio, il parco è diviso in due parti : – la sponda sinistra, inaugurata nell’ottobre 1998, è attrezzata con giochi, percorso vita, pista ciclabile, panchine, bacheche informative ….. luogo ottimale per trascorrere momenti di svago e divertimento a contatto con la natura; – la sponda destra è importante per la sua valenza naturale e ambientale, frutto di un progetto di rinaturalizzazione che ha ridato vita ad un’area degradata, attraverso la piantumazione di piante e arbusti autoctoni. Le due sponde sono collegate da un moderno ponte a strallo.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Fonte: ASST Bergamo EST

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu