fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Ricerca

La dott.ssa Silvia Gianola del Galeazzi premiata al Congresso della Società Italiana di Fisioterapia

Redazione 25 Aprile 2019
Social

In occasione del “Congresso scientifico AIFI Piemonte e Valle d’Aosta”, il meeting focalizzato sull’adattamento delle linee guida internazionali tenutosi ad Aosta sabato 6 aprile, la dottoressa Silvia Gianola, ricercatrice presso l’Unità di Epidemiologia clinica all’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, è stata premiata per aver realizzato la migliore comunicazione scientifica. Il progetto di portata nazionale ha coinvolto la popolazione dei fisioterapisti italiani AIFI (Associazione Italiana Fisioterapisti) sulla conoscenza del movimento dell’Evidence Based Medicine (EBM), ossia la medicina basata sulle prove di efficacia.

Con il termine EBM, si identifica un movimento culturale che, da oltre vent’anni, lavora per accrescere la qualità dell’informazione a supporto del processo decisionale nella pratica clinica di tutti i giorni. L’approccio EBM prevede l’integrazione delle più elevate evidenze scientifiche con l’esperienza clinica e le preferenze del paziente; tuttavia, a volte, solo in parte le decisioni che assumiamo nell’attività clinica quotidiana sono basate su informazioni provenienti da studi sperimentali rilevanti e di buona qualità. La dott.ssa Gianola, insieme alla collega Greta Castellini, ha attivamente collaborato con l’Università Vita-Salute San Raffaele e con l’AIFI, per indagare lo stato di conoscenza, la percezione e le attitudini verso questo movimento nei fisioterapisti italiani 25 anni dopo la nascita del movimento dell’EBM. Il convegno è stata un’importante occasione per descrivere punti forza e mancanze inerenti la conoscenza reale del movimento EBM, apportando essenziali suggerimenti per migliorarne la conoscenza e incentivare la collaborazione fra clinici e ricercatori.

Fonte: comunicato Galeazzi. Foto: piemontevalledaosta.aifi.net

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu