fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia Top

Addio al Professor Cicardi, primario alla Maugeri di Milano

Redazione 14 Agosto 2019
Social

È scomparso improvvisamente a Milano, nella notte fra sabato 10 agosto e domenica 11, Marco Cicardi, primario dell’Unità operativa di Medicina interna dell’IRCCS Maugeri Milano e professore ordinario, sempre in Medicina interna, della Statale.

Cicardi, milanese, 69 anni, si era formato nel capoluogo, prima al Liceo Parini quindi alla Statale, dove si era laureato in Medicina nel 1975, specializzandosi successivamente, prima in Allergologia e poi in Medicina interna. Nelle sue ricerche, Cicardi si era dedicato principalmente allo studio dell’angioedema ereditario, malattia rara di cui era diventato uno dei massimi esperti a livello mondiale e di cui aveva promosso il Registro Globale, che include i pazienti di tutti i centri di riferimento italiani e di numerosi centri europei ed extraeuropei, in collaborazione con l’Associazione volontaria per l’Angioedema Ereditario e altre forme rare di angioedema (A.A.E.E.-onlus).

Professore dal 1987, Cicardi ha lavorato al San Giuseppe e all’ASST Fatebenefratelli-Sacco, per poi essere chiamato, nel marzo scorso, all’IRCCS Maugeri di Milano, diretto da Laura Dalla Vecchia, dove aveva cominciato l’attività assistenziale come responsabile della nuova Unità Operativa di Medicina Interna a indirizzo geriatrico, avviando nuovi progetti di ricerca sulle malattie croniche. 

“Ho conosciuto il professor Cicardi nei miei anni di lavoro al Sacco e sono stata promotrice, di concerto con la nostra direzione generale e l’ateneo, del suo passaggio al nostro IRCCS”, spiega Dalla Vecchia, che aggiunge: “Con lui muore prematuramente un uomo, un medico, un didatta e uno scienziato di spessore straordinario. Era con noi da pochi mesi ed era riuscito a conquistare tutti, col suo garbo, la sua intelligenza, la sua calma e determinazione. Una grave perdita che lascia un grande vuoto”.

“Abbiamo fortemente creduto nelle qualità cliniche e scientifiche del professor Cicardi e con lui progettato un nuovo rapporto tra medicina interna e medicina riabilitativa per curare meglio le malattie croniche”, aggiunge Paolo Migliavacca, direttore generale Maugeri, “la sua è una grave perdita per la ricerca medica, per la Maugeri, ma soprattutto per la salute dei milanesi e non solo, che avevano in questo medico un riferimento indiscutibile”.

Fonte: www.icsmaugeri.it

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu