fbpx
Caricamento

Type to search

Comunicazioni Sistema Sanitario

Sciopero di 48 ore del personale infermieristico

Carlo Sighirleghi 8 Aprile 2018
Social

Attenzione ad un nuovo sciopero nei prossimi giorni, proclamato da due sigle importanti delle professioni infermieristiche: le Associazioni Sindacali Nursing Up e Nursind, hanno proclamato 48 ore di sciopero nazionale il 12 e 13 aprile 2018, del comparto della Sanità pubblica operante nelle ASL (ASST e ATS in Lombardia), nelle Aziende Ospedaliere e negli Enti del SSN.

Leggiamo dal sito Nursind:

“Abbiamo deciso di proclamare altri due giorni di sciopero perché questa ipotesi contrattuale non ha giustificazioni valide né dal punto di vista economico né da quello normativo”, è quanto dichiara Andrea Bottega, Segretario Nazionale NurSind, a pochi minuti dalla proclamazione di altre 48 ore di sciopero, previste per 12 e 13 Aprile.

“Se passa così com’è, al netto dei palesi errori nei richiami contrattuali, avremo maggior lavoro per chi è in servizio (soprattutto per i part time che passano da 20 a più di 200 ore di straordinario all’anno) e meno assunzioni. Maggiore flessibilità richiesta dal datore di lavoro e meno esigibilità dei diritti per i lavoratori in particolar modo per il personale turnista”.
Dopo l’alta adesione allo sciopero del 23 febbraio abbiamo ricevuto da più parti la richiesta di continuare la lotta perché i lavoratori si sono offesi per come sono stati considerati dai firmatari (mai era successo che i sindacati firmassero finchè i lavoratori sono in sciopero) e per l’esito di tale contratto che non ha distribuito le risorse economiche dignitosamente.

Fonti: ASST Rhodense, Nursind

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu