fbpx
Caricamento

Type to search

Approfondimenti Comunicazioni Milano e Hinterland Notizie Locali Lombardia

Conosciamo l’Istituto Nazionale dei Tumori, primo tra gli IRCCS oncologici italiani

Redazione 2 Aprile 2019
Social

L’Istituto Nazionale dei Tumori (INT) è un istituto pubblico di ricovero e cura a carattere scientifico.

Fondato nel 1928, l’INT è primo in Italia tra gli IRCCS oncologici ed è centro di riferimento nazionale e internazionale sia per i tumori più frequenti che per quelli più rari e pediatrici. 18.056 i ricoveri annui, 1.214.985 prestazioni ambulatoriali, 464 posti letto, 18 MAC (Macroattività Ambulatoriale Complessa) e oltre 2000 forze attive tra medici oncologi, ricercatori, personale infermieristico, collaboratori e borsisti.

Novant’anni di studio, passione e dedizione verso i pazienti da parte di medici, ricercatori e operatori che con il loro lavoro hanno fatto dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milanouna delle eccellenze scientifiche italiane nel panorama dell’oncologia mondiale. Un bagaglio di conoscenze che contribuisce allo sviluppo di innovativi progetti per il futuro, con l’obiettivo di continuare a segnare tappe importanti nella lotta contro il cancro. Con 540 persone dedicate e 27 laboratori, è oggi polo di eccellenza per le attività di ricerca pre-clinica, traslazionale e clinica, di assistenza ed epidemiologica.

Definito come “Comprehensive Cancer Center”, secondo quanto stabilito dall’Organizzazione degli Istituti del Cancro Europei (OECI), l’INT, con 16 brevetti e ben 5 Registri di Patologia Istituzionali, è affiliato a oltre una decina di organizzazioni internazionali per la ricerca e cura del cancro (OECI, UICC, WIN, EORTC) ed è membro nella rete «Cancer Core Europe» formata dai 7 principali European Cancer Center.

Nel 2017 sono stati condotti 656 studi clinici di cui 235 osservazionali e 421 sperimentali, permettendo a più di 20mila pazienti di entrare nei protocolli di ricerca. Si è registrato inoltre un aumento del numero delle pubblicazioni scientifiche, confermando un trend di crescita costante: sono stati 702 gli studi apparsi su importanti riviste scientifiche internazionali, di cui il 46% con un ricercatore dell’Istituto come autore di riferimento, con un impact factor 4,808.

Quello che leggi ti è utile? Regala un like alla nostra pagina Facebook e iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre informato sulle novità in Lombardia e a Torino

Foto: Wikimedia

Tags:

Potrebbe interessarti

Menu